Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Facebookyoutube 2

PRESENTAZIONE DEL VOLUME CONTERRANEO A "IL MAGGIO DEI LIBRI 2017"

Nell’ambito dell’intenso programma de “il Maggio dei Libri” 2017, manifestazione nazionale che ha l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile, Mercoledì 3 Maggio 2017 alle ore 17,30, presso lo storico Palazzo Nicotera in Lamezia Terme, sarà presentato il libro "Conterraneo. Memoria identitaria e poetica dei luoghi", (Rubbettino Editore 2016) a cura di Antonio Pujia Veneziano con testi di Silvia Pujia.
Il volume, 110 pagine con testi in Italiano e Inglese, presentato in anteprima al Salone Internazionale del Libro di Torino nel 2016 e inserito nella Collana del Parco Culturale della Calabria Greca, documenta il Progetto di Arte Pubblica realizzato dall’artista Pujia Veneziano nel 2015 nel Borgo di Bova (RC).
Il critico d’arte T. Sicoli, nel recensire il volume, sottolinea come “L'iniziativa e l'intervento di Pujia hanno una duplice valenza: da un lato danno un apporto di tipo creativo alla conoscenza del territorio dall'altro offrono uno spunto importante all'integrazione culturale con le minoranze etno-linguistiche che esistono in Calabria. Ed ancora “Pujia recupera in modo intelligente ed efficace i segni di una cultura agricola e popolare facendoli rivivere in maniera creativa come elementi di un percorso di nuova ricerca del senso, della consapevolezza e della riappropriazione. Usando i linguaggi moderni della comunicazione e dell’arte egli riesce a coinvolgere anche la gente nelle sue performance e nei suoi laboratori finalizzati appunto ad un ruolo attivo nei processi di lettura dell’ambiente, degli oggetti e dei manufatti legati alla tradizione popolare.”
 
L’autore
Antonio Pujia Veneziano (Monterosso Calabro, 1953), per oltre quarant’anni è stato titolare di cattedra nei Licei Artistici Statali della Calabria. Nel 1992, dopo alcune importanti mostre in varie città italiane, gli viene assegnata la Borsa di Studio per le Arti Visive, Progetto Internazionale Civitella D’Agliano, partecipando alle Residenze d’Artista riservate agli artisti europei. Nel 2008 su invito del MIC, Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, ha preso parte in qualità di relatore alle giornate di studio sulla metodologia di Bruno Munari. Il suo impegno è improntato, altresì, sull’interscambio, l’integrazione, la conoscenza e il dialogo tra culture diverse, nonché sulla conoscenza dei luoghi socialmente aperti, tessendo negli anni un profondo legame con la cultura di appartenenza.
Fra le principali mostre, si ricordano: 13x17 Padiglione Italia, rassegna itinerante a cura di Philippe Daverio e Jean Blanchart (Venezia, Biella, Potenza, Milano, Napoli, Pescara, Palermo, Bologna e Roma, 2006/2007); Sull’Identità (Museo di Porta S. Paolo, Roma, 2009); 54ª Biennale di Venezia, Padiglione Italia (Villa Genoese Zerbi, Reggio Calabria, 2011), a cura di Vittorio Sgarbi. Sono del 2015 la personale antologica Segni Tempo Spazio (Castello Ducale, Corigliano Calabro) e Memoria, Identità, Futuro...Ricordando Hrand Nazariantz, progetto Domus Armenorum, Chiesa di Sant'Andrea degli Armeni,Taranto. Nel 2016, ha realizzato una grande installazione temporanea a Motta d’Affermo (ME), nell’ambito del Rito della Luce, promosso dalla Fondazione Antonio Presti e la mostra personale dal titolo “Purezza dei Segni” curata da Tonino Sicoli e Andrea Romoli Barberini, ospitata al MAON Museo d’Arte dell’Otto e Novecento di Rende.
Nel corso della presenteranno sono previsti gli interventi di Tonino Sicoli, direttore del MAON - Museo d’arte dell’Otto e Novecento di Rende; Tito Squillaci, ellenofono ed esperto di lingua e cultura greco-calabre; Salvatore Orlando, docente di Sviluppo locale e innovazione sociale all’Università della Calabria.
 
Mercoledì 3 Maggio 2017, ore 17,30, Palazzo Nicotera, Piazzetta T. Campanella 1, Lamezia Terme
Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses