Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Facebookyoutube 2

antonina

A BOVA DAL 12 AL 17 APRILE SCUOLA DI RIVITALIZZAZIONE LINGUISTICA “LINGUE FANTASTICHE E DOVE TROVARLE”

Il GAL Area Grecanica, impegnato fin dalla sua costituzione, nel 1997, nella valorizzazione dell’identità culturale dei Greci di Calabria, ha avuto l’opportunità, grazie al supporto della linguista dottoressa Maria Olimpia Squillaci, di approfondire il tema della ”rivitalizzazione linguistica” promuovendo all’interno del Festival Paleariza 2015, 2016, 2017 e 2018 l’iniziativa ”To ddomadi greko” e partecipando nel 2017 come partner al Progetto H2020 Rise Coling, che è stato finanziato dal Programma di Ricerca e Innovazione di HORIZON 2020 dell’Unione Europea – Convenzione di sovvenzione Marie Skłodowska-Curie n. 778384.  
Il Progetto H2020 Rise COLING, considera la diversità linguistica e l’immigrazione non come minacce, ma come opportunità  per coinvolgere le comunità, condividere le idee, le conoscenze, i programmi di studio,  rafforzare e rivitalizzare le lingue minoritarie, predisporre e realizzare interventi concreti: tutti azioni indispensabili per aiutare le comunità ad iniziare o consolidare un progetto di sviluppo locale.  E proprio nel rispetto della propria mission, e per ottemperare al proprio ruolo di agenzia di sviluppo dell’Area Grecanica, il GAL Area Grecanica è partner di questo interessante  progetto, in una logica di continuità anche con le azioni previste nel PAL Area Grecanica, di prossima attuazione. Infatti il PAL Area Grecanica prevede, trasversalmente in tutte le aree tematiche previste, la valorizzazione della cultura dei Greci di Calabria attraverso interventi inerenti il “Turismo sostenibile”, lo “Sviluppo e Innovazione delle Filiere Agroalimentari Locali e dei  Sistemi Produttivi e Manifatturieri Locali” e i “Servizi Pubblici Essenziali per le Aree Interne della Calabria Greca”.
All’interno del Progetto Rise Coling, diverse sono le attività previste e di titolarità del GAL  messe in atto nel campo della rivitalizzazione linguistica, tra queste  la più importante è la  possibilità per alcuni  giovani parlanti greco calabro selezionati attraverso una Manifestazione di Interesse, proprio espletata in questi giorni, di andare all’Estero, presso gli altri partner per conoscere le altre minoranze e esportare “buone prassi” nella nostra Area.  Inoltre  il progetto, che terminerà nel 2020,  prevede la realizzazione di diversi Workshop internazionali (come quello che si è tenuto a Bova nell’agosto 2018), seminari e scuole di rivitalizzazione linguistica negli USA, in Messico e in Polonia.  
Entrando nello specifico dell’evento che si richiede di promuovere, il GAL Area Grecanica ha facilitato l’Università di Varsavia, soggetto capofila, nella realizzazione della Scuola “Lingue Fantastiche e Dove Trovarle” che si terrà, grazie anche alla collaborazione del Comune di Bova, capoluogo culturale dell’Area Grecanica,  dal 12 al 17 aprile 2019 a Bova c/o il “Museo della lingua greco calabra Gerhard Rohlfs”. Si tratta di una scuola molto particolare dedicata alla rivitalizzazione linguistica delle lingue minoritarie, tra cui il Greco di Calabria, che vuole riportare l’attenzione sull’importanza della lingua quale strumento per riscoprire piccole civiltà, spess offuscate dalla globalizzazione. Il claim “Lingue Fantastiche e Dove Trovarle” intende incuriosire il pubblico a conoscere non solo le lingue minoritarie ma anche il patrimonio culturale immateriale di elevato valore che le stesse sottendono. Parteciperanno alla scuola 20 esperti di lingue minoritarie provenienti da diversi continenti, che relazioneranno su e nelle seguenti lingue: Arbëreshë, Castigliano, Creolo della Louisiana, Olandese, Inglese, Frisone, Galego, Greco moderno, Greco-salentino, Ebraico, Letgallo, Maya, Mixteco, Nahuatl, Nahuat-Pipil, Polacco, Quechua, Uitbergs, Wymysiöeryś. A condurre la scuola ci saranno numerosi studiosi, attivisti e appassionati greco-calabri che nella loro lingua madre presenteranno la comunità agli ospiti stranieri. Lo scopo della scuola sarà condividere le esperienze di rivitalizzazione linguistica attive nelle diverse comunità e buone pratiche per la realizzazione di questi progetti. In particolare, si discuterà di standardizzazione ortografica, di prestiti linguistici e formazione di neologismi in lingue in pericolo. Durante il programma didattico è prevista anche la visita ad altri importanti e bellissimi borghi quali Gallicianò e Roghudi Vecchio passando tra le maestose foreste del Parco Nazionale dell’Aspromonte unico per biodiversità, geodiversità e identità culturale delle sue comunità, segni distintivi per la candidatura all’UNESCO Global Geopark. Tra gli attivisti impegnati nella salvaguardia e promozione della nostra lingua ci saranno anche i nove giovani parlanti greco calabro beneficiari della borsa di studio all’Estero attraverso la Manifestazione di Interesse recentemente pubblicata dal GAL Area Grecanica sempre all’interno del progetto Rise Coling.  
L’evento, che per combinazione si svolge a 20anni dalla L.482/99 “Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche” intende far conoscere innovative modalità di “rivitalizzazione linguistica” che possono sicuramente dare degli spunti utili a una rivalutazione della Legge stessa, almeno per quelle minoranze linguistiche che si trovano, per motivi storici, iscritte nell’”Atlante delle lingue del mondo in pericolo” dell’UNESCO.
È invitato a partecipare alla Scuola di rivitalizzazione linguistica non solo chi, a diverso titolo è impegnato nella sua valorizzazione, ma chiunque ami questa lingua e la consideri indispensabile per rafforzare l’identità culturale dei Greci di Calabria.

Scarica la locandina
Scarica il programma
Download the program

"Fantastic Languages and Where to Find Them” school description

The project “Minority Languages, Major Opportunities. Collaborative Research, Community Engagement and Innovative Educational Tools” (COLING), focuses on developing and sharing expert knowledge on language revitalization programs that combine community-driven and top-down approaches; promoting engaged collaboration among academic, non-profit and community-based institutions; developing efficient teaching methodologies, teacher training, and curricula for minority languages; establishing a new international academic program in minority studies at the partner institutions, in which the new methodologies and curricula will be employed. To this end, COLING aims to organise 4 international schools and several workshops to create space for academics, experts, language and speech community members, and activists from various communities in the world to meet, discuss, and share their work in very different minoritised contexts.

The school “Fantastic Languages and Where to Find Them” will take place from 12th to 17th April 2019 in Bova, Italy, the heart of the last Hellenophone Area of Calabria. This area comprises 5 municipalities where a few hundred people still speak an old variety of Greek, Greko. At present, Greko is a critically endangered language, however for the past decades there have been very many attempts from the local community to revitalise it.

The school will host 20 minority language experts coming from all over the world who will discuss in and about the following languages: Arbëreshë, Castilian, Dutch, English, Frisian, Galego, Modern Greek, Griko, Hebrew, Latgalian, Louisiana Creole, Maya, Mixteco, Nahuatl, Nahuat-Pipil, Polish, Southern Quechua, Uitbergs, Wymysiöeryś. Greko experts and activists will present their community and their language and share with their experience in language revitalization projects. The aim of the school is to sustain local efforts for language revitalization, share best practices, and find innovative ways to deal with issues as orthographic standardization, lexical borrowings and neologism formation. The first day of the school will coincide with an event co-organised by GAL Area Grecanica, COLING and the Hellenophone Association Jalò tu Vua for the UNESCO International Year of Indigenous Languages, entitled “Revitalizing Endangered Languages: For Whom and Why?”.

  • Published in News
  • 0

AVVISO PUBBLICO - MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER 13 BORSE DI STUDIO ALL'ESTERO FINANZIATE DAL PROGETTO RISE COLING

Il GAL Area Grecanica scarl è partner del Progetto Rise Coling finalizzato alla rivitalizzazione linguistica di Lingue Minoritarie e quindi anche del Greco di Calabria, finanziato dal programma di ricerca e innovazione di HORIZON 2020 dell’Unione Europea – Convenzione di sovvenzione Marie Skłodowska-Curie n. 778384. All’interno di questo progetto, il cui ente capofila è l’Università di Varsavia, il GAL Area Grecanica scarl è stato finanziato per attivare nel periodo 2019-2021 n° 13 borse di studio, per una durata complessiva totale di 24 mesi, che permetteranno a 13 giovani con età tra i 18 anni e i 35 anni di andare all'estero presso altre minoranze linguistiche per imparare di più sulla rivitalizzazione linguistica e sui programmi in atto presso queste comunità e così riportare in Calabria buone pratiche da applicare alla rivitalizzazione linguistica del Greco di Calabria.

Per conoscere le destinanzioni e i dettagli scarica la MANIFESTAZIONE D'INTERESSE.

  • Published in Avvisi
  • 0

AVVISO PUBBLICO - RESPONSABILE RAF DEL PAL AREA GRECANICA

Il GAL Area Grecanica indice una procedura pubblica per selezionare il Responsabile Amministrativo-Finanziario del Piano di Azione Locale del PAL Area Grecanica 2014-2020.
Le candidature dovranno pervenire al GAL Area Grecanica, a pena di esclusione, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 13.00 del 12 ottobre 2018.

Scarica gli allegati
 
 
Graduatoria
  • Published in Avvisi
  • 0

AVVISO PUBBLICO - RESPONSABILE PAL AREA GRECANICA

Il GAL Area Grecanica indice una procedura pubblica per selezionare il Responsabile del Piano di Azione Locale del PAL Area Grecanica 2014-2020.
Le candidature dovranno pervenire al GAL Area Grecanica, a pena di esclusione, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 13.00 del 16 ottobre 2018.
 
Scarica gli allegati
 
 
Graduatoria
  • Published in Avvisi
  • 0
Subscribe to this RSS feed
Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses